Dopo la mia prima incursione nel mondo della jpop con Kyary Pamyu Pamyu penso sia ovvio, e doveroso, parlare di Yasutaka Nakata e del suo progetto “Capsule”.

Nato dalla collaborazione con la cantante Toshiko Koshijima il duo si fa subito conoscere per un approccio lounge e molto elettronico.

Ma è con la svolta dance, del primo decennio 2000, che i due artisti si impongono al grande pubblico.

“Sugarless Girl” e “More More More” (rispettivamente del 2007 e del 2008) sono album estremamente godibili ed orecchiabili pur mantenendo una buona originalità del suono ereditata dai lavori precedenti.

Sulla stessa linea (ma con sonorità sempre nuove) si collocano “Player” e “World of Fantasy” (2010 e 2011) che aprono la strada al più techno “Stereo Worxxx” del 2012.

Paradossalmente è proprio col genere più “commerciale” che la creatività di Nakata esplode. Il lavoro sui toni e l’uso sapiente della bellissima voce di Toshiko creano dei CD molto belli e mai monotoni. Questo lo porterà a diventare molto richiesto come produttore, ed ha lavorare con molti artisti quali la Pamyu e Kate Sakai.

Nel 2015 i Capsule escono con “Wave Runner”, che conferma la loro attuale tendenza techno e dance. L’album è frutto di un succoso contratto con la Warner.

Unica “nota stonata” del duo sono i live in cui, per forza di cose data la complessità dei brani, il playback è praticamente obbligatorio. Nakata ci ironizza circondandosi da innumerevoli cdj che finge di usare distrattamente, ma Toshiko fa veramente fatica a gestire il labbiale. Però (diciamolo!!!) chi è che guarda come muove le labbra? XD

 

Luigi Fontana

campione indiscusso della lega pokemon categoria asilo nido, la sua carriera sportiva venne stroncata dalla fine della produzione di Big Jim Global Command. Ridotto a stato vegetativo si è ritirato in uno sperduto paese montano ove vive tutt'ora in compagnia di un Commodore 64, un Critter ed un gatto.

Related Posts You Also Might Like