Fare il Nerd con il “bagaglio” degli altri è facile, ma chi si definisce un vero Nerd, sicuramente avrà visto (e avrà adorato, perchè non può andare diversamente) la serie animata di Winnie The Pooh, intitolata Le nuove avventure di Winnie the Pooh , andata in onda dal 1988 al 1991 e viste e riviste su tutti i canali Disney, fino a poco tempo fa! Tra l’altro per un certo periodo di tempo fu abbinata a quella dei Gummi.

Fin qui, tutto ok e se non lo fosse, sappiate che avete molto della vostra infanzia da recuperare.

Ma perchè dovrei scrivere un articolo su Winnie The Pooh?

Il film sulla storia dello scrittore (A.A. Milne) è già stata raccontata nel film Goodbye Cristopher Robin di Simon Curtis, con Domhnall Gleeson (nella parte di Milne), Margot Robbie e Kelly Macdonald. Una storia purtroppo abbastanza cupa e abbastanza anonima ai molti che leggeranno questo articolo.

La spiegazione dell’insuccesso del film è una sola: c’era troppo e troppo poco da raccontare e quel poco che viene raccontato è cupo e triste, come se la colpa dell’infelicità di una famiglia sia da ricondurre ad un ignaro orso di pezza che vive, assieme ai suoi amici, nel Bosco dei 100 Acri.

Come avrà reagito Disney sapendo che uno dei suoi personaggi di punta ha avuto una fine immeritata?

Semplice, la soluzione è fare un altro film su un Cristopher Robin magari adulto, magari frustrato da un lavoro duro e sottopagato e perchè no, animando i personaggi della storia. Ed ecco che dalle orecchie del topo con i pantaloni esce Disney Cristopher Robin.

Il film uscirà nelle sale il 3 Agosto 2018, sarà diretto da Marc Forster (World War Z, Quantum of Solace) e scritto da Tom McCarthy (Il Caso Spotlight) e Allison Schroeder (Il Diritto di Contare).

Nel cast troviamo Ewan McGregor (nei panni di Cristopher Robin adulto) e Hayley Atwell mentre, per la versione inglese, la voce di Winnie The Pooh sarà di Jim Cummings (unica voce originale). Tra le altre voci troviamo Chris O’Dowd (Tigro), Toby Jones (Uffa) e Peter Capaldi (Tappo).

Spero vivamente che le voci italiane salvo alcuni casi siano le stesse. Per quanto riguarda i nomi dei personaggi, invece le opzioni sono due: mantenere il nome del cartone, che trovate tra parentesi sopra oppure optare per il nome romanzato, dove a Uffa e Tappo corrispondono Gufo e Coniglio.

Vi lasciamo qui il trailer:

Trailer in italiano:

Andrea Bottazzi

Classe 1990. Si affaccia a questo vasto mondo alla tenera età di 3 anni, grazie ai genitori che per farlo star quieto lo piazzavano davanti a Ghostbusters 1. Col passare degli anni gli interessi mutano, l'arroganza aumenta ma, questo mondo lo accompagnerà sempre, molto probabilmente fino alla tomba. Appassionato di Viaggi, Serie TV e Cinema. E' politeista, crede in David Hasselhoff, Steven Seagal, Arnold Schwarzenegger, Bruce Willis e negli Iron Maiden.
Follow Me:

Related Posts You Also Might Like