Sono andata a vederlo con il mio ragazzo, l’ho scelto io e ancora una parte di me non riesce a credere che abbia spinto per vederlo visto che i film di guerra non sono esattamente il mio genere. Prontamente però un’altra parte di me fa tacere la prima perché è stato proprio bello. Grazie al cielo non avevamo tempo di mangiare perché, essendo il secondo mercoledì del mese, il biglietto del cinema costava 2€, perciò ne abbiamo approfittato per fare la doppietta: prima “la battaglia di Hacksaw Ridge” e poi “Split” (un’altra volta).

Meglio che non avessimo cenato… non mi ricordavo quanto fossero “crude” le immagini dei film di Mel Gipson!!
Il cast è stellare: Hugo Ho-bevuto-troppo-nettare-di-GranBurrone Weaving, Vince Hartman Vaughn (detto anche Chi-non-muore-si-rivede), Sam Guanto-di-velluto Worthington, Teresa Pensavo-fossi-Kristen-Steward-migliorata (ma poi l’ho vista cambiare espressione e i dubbi si sono fugati!) Palmer e Andrew Brave-heart Garfield.

La vera storia di uno dei primi (se non il primo in assoluto!) casi di obiezione di coscienza e un punto di vista mai raccontato di una battaglia della seconda guerra mondiale.Bello, bello, bello.
E ricordate: Polpetta is the new Palla-di-lardo.

Gaia Arrigoni

Mi chiamo Gaia, ho trent'anni o poco più e sono 126 minuti che non scrivo recensioni. Come il gelato al cioccolato sono dolce e un po' salata.
Follow Me:

Related Posts You Also Might Like