Per noi figli degli anni 80 Wonder Boy è un vecchio caro amico che ha iniziato le sue avventure su di uno skateboard, spesso incontrollabile, per poi affrontare avventure sempre più mature fino ad arrivare al suo culmine, per quanto mi riguarda, con quel capolavoro di  Wonder Boy in Monsterland del 1987. Vennero poi prodotti altri sequel, buoni ma mai all’altezza di Monsterland, ed il più amato da molti fan è stato Wonder Boy: The Dragon’s Trap uscito nel 1989 su Sega Master System.

Lo sviluppatore Lizardcube e il produttore DotEmu hanno annunciato ufficialmente di essere al lavoro su questo terzo capitolo previsto, in data ancora da definire, su PC e su console (quali?). Come si legge nel comunicato, l’avventura platform sarà resa curiosa e divertente da “sei differenti forme del nostro eroe capace di cambiare aspetto, e che andranno a formare il cast di questo platform avventuroso di azione non stop!”

La cosa al momento non mi entusiasma molto ma la nota positiva è che la soundtrack si rifarà a quella originale di Shinichi Sakamoto, riarrangiata e registrata nuovamente con strumenti classici.

Vi lascio al trailer pubblicato insieme all’annuncio

Fabrizio Dell'Amore

Classe 1980. Grazie ad un padre nerd si ritrova subito tra le mani decine di videogiochi e migliaia di film in Super 8 e VHS che faranno entrare di prepotenza nel suo DNA queste due passioni. Malato di retrogaming colleziona tutte le console prodotte sul pianeta che tratta come figli e che lo porteranno ad un inevitabile divorzio. Divoratore di qualsiasi genere cinematografico predilige i B-movies e le produzioni TROMA. Crede in un solo Dio chiamato da noi comuni mortali Sylvester Stallone. Nella vita precedente era un giapponese.
Follow Me:

Related Posts You Also Might Like