Finalmente Dropbox Paper esce dalla fase di beta e viene lanciato ufficialmente come prodotto. Essenzialmente si tratta di uno strumento di lavoro collaborativo e creativo, un servizio molto simile a quello offerto da Microsoft Office 365 o al sistema di documenti condivisi della suite Documents di Google.

Dropbox Paper offre una piattaforma completa per documenti interattivi, condivisi e integrati con video, immagini (anche le mitiche GIF!) e, addirittura,  post embedded dai social media. Insomma uno strumento moderno e al passo con le esigenze degli utenti più disparati, con in più tutto l’ecosistema Dropbox alla base della piattaforma.

Uno strumento ideale per supportare tutte le fasi del processo creativo condiviso (ma anche quello singolo e personale, ovviamente!) dall’inizio alla fine, cioè dall’idea alla realizzazione della stessa. Crea, sistema, organizza: uno spazio connesso e flessibile, dove dare libero sfogo alla creatività.

“More than a doc, Dropbox Paper is a flexible workspace that brings people and ideas together.”

Commenti, tracce delle collaborazioni, notifiche in real-time e la possibilità di inserire direttamente immagini e suoni, nonché video o frammenti di codice, rendono Dropbox Paper una piattaforma di lavoro condiviso ricca di servizi, ma con il contenuto al centro di tutto.

La sincronizzazione con Google Calendar e l’infrastruttura Dropbox permettono inoltre a questa nuova piattaforma di essere uno strumento ideale per  gruppi di lavoro moderni e creativi. Che ne dite, vi è venuta voglia di provarlo?

Luca Ciavatta

Nato con un Philips Videopac, crede ancora che la miglior console di tutti i tempi sia il NEC PC-Engine e che WarGames non abbia eguali a livello cinematografico.
Follow Me:

Related Posts You Also Might Like