Razer, azienda specializzata nella produzione di periferiche dedicate al gaming e di computer portatili estremamente performanti, ha recentemente annunciato al CES 2017 ciò che viene denominato in codice come ‘Project Valerie‘.

Si tratta del concept di un laptop di ultima generazione dotato di ben 3 schermi 4K da 17 pollici. Ogni pannello dovrebbe avere risoluzione 4K per consentire un totale di 11520×2160 pixel (Razer la ha già denominata come risoluzione 12K) di area visibile, con copertura 100% dello spazio colore Adobe RGB e compatibilità con Nvidia G-Sync.

Project Valerie - L'incredibile portatile Razer dotato di triplo monitor

Project Valerie – L’innovativo portatile Razer dotato di triplo monitor

I pannelli laterali saranno scorrevoli e un particolare meccanismo permetterà di riporli uno sull’altro, ottenendo in questo modo un computer portatile (a guscio chiuso) con uno spessore di circa 3,8 Cm e un peso totale di circa 5 Kg. Sul lato tecnico, purtroppo, Project Valerie utilizzerà una singola Nvidia 1080 per gestire tutti e tre gli schermi, quindi scordatevi di utilizzare i settaggi dei giochi al massimo per la risoluzione da 12K.

Oltre il lato ludico, Project Valerie potrebbe rivelarsi una macchina interessante per tutta una serie di categorie di utenti che possono trarre beneficio dall’incredibile area visualizzabile come, a titolo di esempio, sviluppatori e artisti.

Personalmente, questo concept ha stimolato subito il mio lato nerdoso (acquolina alla bocca in modalità ON!) e una macchina del genere mi piacerebbe proprio, anche alla luce del fatto che Razer ha sempre prodotto computer pienamente compatibili con Linux. Sfortunatamente non è ancora dato sapere quando Project Valerie (qui il link alla pagina sul sito ufficiale Razer) sarà disponibile sul mercato e, soprattutto, a che prezzo, ma la cosa importante è che Razer ha deciso ufficialmente di metterlo in produzione.

Source :

The Next Web

Luca Ciavatta

Nato con un Philips Videopac, crede ancora che la miglior console di tutti i tempi sia il NEC PC-Engine e che WarGames non abbia eguali a livello cinematografico.
Follow Me:

Related Posts You Also Might Like