I Fantastici Quattro al cinema non hanno mai avuto grandissima fortuna. Ci sono stati i due film diretti da Tim Story che, pur avendo riscosso buoni risultati al botteghino, sono stati massacrati da fans e critica ed un reboot ancora più fallimentare, sotto tutti i punti di vista, nel 2015 diretto da Josh Trank. Gli appassionati di cinema però sanno bene che esiste un altro film dedicato al fumetto prodotto da quel genio folle di Roger Corman e mai uscito ufficialmente né al cinema né in home video. 

Non è cosa rarissima che un film bello e finito finisca, per i più svariati motivi, in un limbo tra la post-produzione e la distribuzione e non venga distribuito per anni o, nei casi peggiori, resti per sempre bloccato in questo buco nero senza vedere mai la luce. Questo limbo catturò nel 1994 il film THE FANTASTIC FOUR diretto da Oley Sassone facendolo entrare nella storia come l’unico film prodotto da Roger Corman, tra oltre 400 altri film spesso assurdi, a non avere mai avuto una distribuzione ufficiale. Ad essere sinceri nel corso degli anni, a forza di parlarne, è uscito anche in dvd in una versione più o meno autorizzata.

La notizia di oggi è l’annuncio del documentario DOOMED! The Untold Story di di Roger Corman Fantastic Four diretto dMarty Langford e dedicato alla realizzazione ed alla mancata distribuzione del film. Distribuito da  Uncork’d Entertainment sarà rilasciato dal 11 ottobre in VOD ed in DVD dal 20 dicembre.

Io ho visto il film qualche anno fa e devo dire di aver visto film ben peggiori usciti al cinema…chi conosce Corman sa benissimo di che tipo di cinema stiamo parlando ma c’è più onestà intellettuale in questo film che in tutti gli altri dedicati ai Fantastici Quattro messi insieme.

 

Fabrizio Dell'Amore

Classe 1980. Grazie ad un padre nerd si ritrova subito tra le mani decine di videogiochi e migliaia di film in Super 8 e VHS che faranno entrare di prepotenza nel suo DNA queste due passioni. Malato di retrogaming colleziona tutte le console prodotte sul pianeta che tratta come figli e che lo porteranno ad un inevitabile divorzio. Divoratore di qualsiasi genere cinematografico predilige i B-movies e le produzioni TROMA. Crede in un solo Dio chiamato da noi comuni mortali Sylvester Stallone. Nella vita precedente era un giapponese.
Follow Me:

Post Correlati Leggi anche...