Dal 2011 gira, tra le major di Hollywood,  l’idea di portare al cinema uno dei romanzi più famosi di Isaac Asimov, Caves of Steel (del 1954) conosciuto in Italia come Abissi d’Acciaio. Ora il progetto sta seriamente prendendo forma e sarà Akiva Goldsman, per la 20th Century Fox, a scriverne la sceneggiatura. Goldsman…Goldsman…vi suona familiare come nome collegato ad Asimov? Forse perchè è stato proprio lui a scrivere la sceneggiatura di I, Robot che, in parte, è ispirato proprio da Caves of Steel!

Abissi d’Acciaio è una detective story ambientata nel futuro ed in una New York irriconoscibile. I robot stanno rubando i posti di lavoro agli uomini ad un ritmo sempre più preoccupante ed alle porte di New York prende forma Spacetown, la città degli Spaziali, dove tutto è lusso, superbia e ostentazione….una Las Vegas all’ennesima potenza. Dopo l’omicidio di uno “spaziale”  viene chiamato ad indagare il miglior poliziotto della City, Lije Baley e come compagno gli viene affiancato il suo corrispetivo di Spacetown, R. Daneel Olivaw….un robot.

 Nessuna notizia ancora è trapelata in merito a cast e regia ma noi siamo già gasatissimi!

Fabrizio Dell'Amore

Classe 1980. Grazie ad un padre nerd si ritrova subito tra le mani decine di videogiochi e migliaia di film in Super 8 e VHS che faranno entrare di prepotenza nel suo DNA queste due passioni. Malato di retrogaming colleziona tutte le console prodotte sul pianeta che tratta come figli e che lo porteranno ad un inevitabile divorzio. Divoratore di qualsiasi genere cinematografico predilige i B-movies e le produzioni TROMA. Crede in un solo Dio chiamato da noi comuni mortali Sylvester Stallone. Nella vita precedente era un giapponese.
Follow Me:

Related Posts You Also Might Like