Home / Cinema / 5 Videogiochi che vorrei al cinema

5 Videogiochi che vorrei al cinema

Hollywood e i videogiochi..un forte connubio da quasi un ventennio. Decine di giochi hanno vissuto la loro trasposizione cinematografica con risultati spesso e volentieri imbarazzanti e totalmente irrispettose dei fans. Ricordo ancora come ci rimasi di merda nel 1993 quando andai tutto gasato a vedere il film di Super Mario Bros e mi ritrovai a guardare un’accozzaglia cyberpunk con scenografie assurde. Tra l’altro dovetti fare mesi e mesi di terapia per riprendermi dalla scoperta che Re Koopa (Bowser) altri non era che Dennis Hopper.

dennis_hopper_bowser

Per elencare i film orrendi tratti dai videogiochi ci vorrebbero decine e decine di pagine e magari un giorno lo faremo..oggi voglio invece segnalare 5 videogiochi che ho amato alla follia e che, grazie anche alla trama e alle ambientazioni, sarebbero perfetti per Hollywood.

1. Zak McKracken and the Alien Mindbenders

zak_mckrackenLa LucasArts è sempre stata la leader incontrastata per le avventure grafiche e Zak Mckracken è diventato un vero simbolo per noi bambini che nel 1988 passavamo i pomeriggi tra Bim Bum Bam e gli infiniti caricamenti del Commodore64.
La trama vede il povero giornalista Zak e tre studentesse universitarie  impegnati  nel tentativo di salvare il mondo minacciato da una diabolica macchina creata dagli alieni che sta riducendo l’intelligenza degli abitanti della Terra fino a renderli dei totali idioti. Toccando tutti i luoghi misteriosi più famosi del mondo come Stonehenge e le piramidi e risolvendo trabocchetti vari i ragazzi riusciranno a salvare il nostro pianeta.

Tutta l’avventura è condita da un sano humor demenziale e, non me ne vogliano le tre studentesse, il vero e unico protagonista resta Zak, imbranato come pochi e sempre nei guai.

Cast: Per quanto mi riguarda eliminerei le tre ragazze dal film visto che nessuno se le cagava nemmeno le videogioco e farei di Zak il protagonista assoluto..come attore vedrei benissimo Jim Carrey.

Regista: Qui ci vuole uno con i controcazzi perchè spesso i film di fantascienza virati alla commedia non convincono..direi..Jon Favreau.

 2. Another World
anotherChi crede che i videogiochi siano solo per sfigati che hanno tempo da perdere dovrebbero provare questo gioco..li sfido a non piangere nella scena finale..la più bella nella storia dei videogiochi con una musica che ti rimane impressa nella mente per sempre. Nato dal genio di Eric Chahi racconta del giovane scienzato Lester Knight Chaykin che incappa in un brutto incidente durante un esperimento con il suo accelleratore di particelle. Il povero Lester infatti dopo un viaggio interstellare viene catapultato su di un pianeta alieno e viene subito catturato dai suoi abitanti. Grazie all’aiuto del suo compagno di cella, un gigante tanto buono per quanto brutto, riesce a scappare e per i due inizia una folle avventura per la ricerca della libertà.

Qui siamo in zona cult assoluto per milioni di gamers nel mondo quindi un film in questo caso andrebbe curato nei minimi particolari e il coinvolgimento di Chahi alla sceneggiatura sarebbe obbligatorio.

Cast: Lester ed il suo amico alieno richiederanno una preparazione fisica non indifferente. Nel ruolo di Lester vedrei bene Ewan McGregor mentre per gigante alieno, che non parla, l’ideale sarebbe un wrestler tipo Kane con le giuste protesi in the face…nel suo caso neanche tante poi..

Regia: Mondi alieni..inseguimenti folli..sparatorie continue e possibilità infinite di divertirsi a cazzeggiare di brutto di con la cinepresa..dai fate entrare Michael Bay.

About maroschi

Classe 1980. Grazie ad un padre nerd si ritrova subito tra le mani decine di videogiochi e migliaia di film in Super 8 e VHS che faranno entrare di prepotenza nel suo DNA queste due passioni. Malato di retrogaming colleziona tutte le console prodotte sul pianeta che tratta come figli e che lo porteranno ad un inevitabile divorzio. Divoratore di qualsiasi genere cinematografico predilige i B-movies e le produzioni TROMA. Crede in un solo Dio chiamato da noi comuni mortali Sylvester Stallone. Nella vita precedente era un giapponese.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi